Anteprima Blog
evento arezzo matrimonio sposarsi come una regina

Ispirazioni dal Royal Wedding di autunno! Idee per un matrimonio "da regina".

Testo

Amiche e amici,

nei giorni scorsi si è celebrato un altro Royal Wedding: quello tra Eugenia di York, figlia di Andrea, Duca di York e Sarah Ferguson, e il bel mercante di vini 32enne Jack Brooksbank.

E sapete cosa ha fatto il vostro "piccolo maggiordomo"? Ha seguito e ben studiato la cerimonia in cerca di ispirazioni eleganti e lussuose per un matrimonio autunnale da vera regina!

Scopriamole nel dettaglio...

  1. Entrata in chiesa da favola con i colori dell'autunno!

uscita della chiesa di St George a Windsor

I colori dell'autunno sono magici e irripetibili.

La celebre flower design di corte, Rob van Helden, non si è certo lasciata sfuggire questa ghiotta occasione: e così, la cappella di St. George, nel castello di Windsor, dove si è svolta la cerimonia, si è arricchita di un tripudio di fiori, foglie e bacche. 

Le celebri rose inglesi si affiancano a felci e cespugli di rovi, volutamente lasciati "naturali". Nessun nastro, nessun decoro aggiuntivo se non quelli che la natura stessa dispone con le sue fantastiche forme e sfumature. Quando, per dirla con una frase, "less is more".

  1. Il tema "verde": tema riconoscibile, ma discreto

tema verde matrimonio eugenia di york

Avere un tema riconoscibile è importante e conferisce subito eleganza al matrimonio.

In questo caso, il tema scelto è molto discreto: il "verde" come colore che esprime una certa sensibilità nei confronti della natura e del pianeta, un sentimento di fiducia e ottimismo nei confronti del futuro.

Pochi dettagli, ma studiati in modo coerente e con gusto: dal vestito della madre della sposa alle fasce dei paggi. Anche in questo caso, un vero esercizio di stile!

  1. L'abito che "parla".

abito da sposa di eugenia di york

L'abito della sposa è sempre atteso, figurarsi quello di una principessa!

Eugenia di York non ha deluso le aspettative, scegliendo un modello degli stilisti inglesi Pilotto e De Vos, che "parlava" di lei, grazie a tanti simboli cari alla giovane. 

Innanzitutto, la scollatura sulla schiena, che mostrava la cicatrice di un doloroso intervento subito a 12 anni: scelta coraggiosa, quella di non nascondere ciò che spesso è percepito come un difetto, ma anche molto chiara.

"Ragazze - sembra dire - voi siete anche le vostre battaglie e dovete andarne fiere!".

E poi, lo splendido tessuto jacquard realizzato a Como, contenente motivi molto importanti per la sposa: dal cardo, fiore nazionale della Scozia, allo Shamrock, simbolo dell’Irlanda come tributo alla famiglia Ferguson alla rosa, simbolo del casato di York, per finire con l’edera, che rappresenta la casa degli sposi. 

Ispiratevi, amiche sposine, all'eleganza radiosa di questa principessa: scegliete qualcosa che sia IMPORTANTE e SIGNIFICATIVO per voi!

  1. La torta nuziale: una cascata di foglie... di cioccolato!

wedding cake di eugenia di york

La torta nuziale, della cake designer inglese Sophie Cabot, è fortemente ispirata ai colori e ai temi dell'autunno!

Una cascata di foglie di cioccolato plastico, glassa e pasta di zucchero ricoprono, infatti, i monumentali cinque piani della torta: tre di velvet cake e due di pan di spagna al cioccolato, tutti farciti di crema al burro.

Anche in questo caso, che piaccia o meno, sono stati rispettati i gusti degli sposi e le tradizioni nazionali della bakery anglosassone: nessuna influenza esterna, solo quello che ci fa stare meglio, con un occhio di riguardo alle grandi potenzialità estetiche che la stagione autunnale può offrire per le decorazioni!

Potremo parlare dei dettagli e degli spunti di ispirazione di questo Royal Wedding ancora a lungo, ma per oggi è tutto.

Un messaggio in particolare mi piacerebbe che arrivasse alle sposine (e, naturalmente, ai loro compagni...): il segreto per sentirsi come vere regine è NON SEGUIRE LE TENDENZE, MA DETTARLE!

Siate sempre voi stesse, con le vostre cicatrici, i vostri gusti personali, il tema che più vi rappresenta. E affidatevi ad un professionista affinché organizzi ogni dettaglio con il massimo dell'eleganza e dello stile!

Con affetto, il vostro "piccolo maggiordomo" Gianni