Anteprima Blog
matrimonio indiano a evento talzano arezzo

Matrimonio da... mille e una notte! Scopri tutti gli usi e costumi delle nozze sikh!

Testo

Cari amici,

in questi giorni siamo stati coinvolti in una splendida avventura!!!

Sara e Amrit, due bellissimi ragazzi indiani, hanno celebrato, proprio qui nella location di Talzano, il loro fantastico matrimonio in stile sikh.

Erano presenti ospiti da tutto il mondo, con abiti dai colori sgargianti e dai tessuti preziosi.

Abbiamo imparato alcuni usi e costumi che non conoscevamo e che ci hanno colpito. Curiosi di scoprirne di più?

Lo sposo ha il volto coperto.

sposo matrimonio indiano evento talzano

Lo sposo fa il suo ingresso a volto coperto, grazie a una fitta cortina di perle che caratterizzano il turbante rosso, colore-simbolo del matrimonio. 

Si tratta di un'antica usanza che ha un'origine curiosa: poiché, in passato, i matrimoni erano combinati e la famiglia della sposa offriva a quello dello sposo una dote importante e munifici doni, si preferiva celare il volto dello sposo per non incorrere in eventuali rifiuti, fino a matrimonio concluso.

In realtà, a ben pensarci, questa tradizione somiglia, sebbene al contrario, a quella che vigeva in passato anche da noi, ovvero di indossare il velo per coprire il viso delle sposine!

Ricchi doni alla famiglia dello sposo.

matrimonio indiano evento talzano arezzo

I nostri ospiti indiani sikh ci hanno stupito con un'altra bellissima usanza: una ricca offerta di doni alla famiglia dello sposo che seguiva, però, una specie di "protocollo".

Abbiamo notato, infatti, che gli splendidi anelli d'oro e i ricchi gioielli venivano regalati ai membri della famiglia secondo una gerarchia: dal padre della sposa a quello dello sposo, dalla madre della sposa a quella dello sposo, poi i fratelli, le sorelle e così via. L'uno presentandosi all'altro come in un reciproco e affettuoso riconoscimento di ruoli. 

In prima battuta, i doni vengono rifiutati in segno di umiltà, a significare che si tratta di oggetti troppo belli e importanti. Successivamente, però, vengono accettati per non mancare di rispetto a chi dona.

La cerimonia: come si celebra e cosa succede.

guru celebrazione matrimonio sikh evento talzano arezzo

La cerimonia è celebrata dal Guru (il signore che vedete in foto), ma in realtà dura tre giorni. 

Due giorni prima delle nozze vere e proprie, gli sposi celebrano una grande festa che si chiama Mendhi, durante la quale viene applicato l'henné sulle mani della sposa e delle donne della famiglia e il bindi, la decorazione che si colloca al centro della fronte.

mani sposa indiana henné talzano evento

In foto, il dettaglio delle mani della sposa disegnate con l'henné e i tradizionali bracciali rossi, simboli di buon auspicio.

Il giorno delle nozze vere e proprie, gli sposi, alla presenza dei parenti in festa, camminano intorno al libro sacro per quattro volte. L'unione è celebrata. Comincia la festa!!!!

Con estrema sincerità vi dico che sono rimasto tanto colpito dalla gentilezza, dalla gioia e dall'educazione di questo popolo così bello, colorato e festoso!

Per oggi è tutto, un grande abbraccio dal vostro "piccolo maggiordomo Gianni"